#Lifestyle
Audi e l’Intelligenza Artificiale.
di Redazione Audi Experience del 21.12.2016

A Barcellona, in occasione della conferenza NIPS (Neural Information Processing Systems), si è riunito il settore dell’intelligenza artificiale per presentare tutti i progressi raggiunti fin ora.

Quest’anno fra i tanti protagonisti c’era anche Audi: nel suo stand ha mostrato, attraverso un modello in scala, il livello di progresso raggiunto da un’automobile nell’ambito della logica di funzionamento del parcheggio intelligente.

I sistemi in grado di apprendere autonomamente rappresentano infatti una tecnologia chiave per la guida pilotata in campo automotive. Audi si è dimostrata all’avanguardia anche in questo settore: per testare modalità innovative di parcheggio intelligente ha promosso il sistema «deep learning concept», che consiste in due mono-telecamere, orientate in avanti e indietro, e in dieci sensori a ultrasuoni posizionati intorno all’intera carrozzeria. Inoltre, la capacità di parcheggiare autonomamente è supportata dal Deep Reinforcement Learning, che consente al sistema di apprendere informazioni dai tentativi e dagli errori, e di riuscire così anche in manovre molto complesse.

Presto queste sperimentazioni verranno testate anche su modelli di serie.