#Automotive
Nuova Audi Q2, un nuovo motore per spiccare il volo
di Redazione Audi Experience del 27.10.2016

Ingolstadt continua la sua rivoluzione nel segmento dei crossover compatti.  Su Q2 viene introdotto infatti il nuovo motore 2.0 litri, abbinato al cambio S tronic a doppia frizione di nuova concezione e alla raffinata trazione quattro.

Due alberi di equilibratura nel basamento, attrito interno ridotto, sensore di pressione dei cilindri ed impianto common rail: il quattro cilindri TDI è un vero concentrato high-tech.
Due le versioni disponibili: la prima, da 150 CV, sviluppa una coppia di 340 Nm tra 1.750 a 3.000 giri. Sulla versione top, i cavalli salgono a 190, con 400 Nm di coppia tra i 1.900 e i 3.300 giri.

Il cambio a sette rapporti S tronic è ad oggi la massima espressione tecnologica in fatto di trasmissione automatica. Altamente versatile, S tronic permette un semplice passaggio alla guida manuale. Le differenti modalità sono studiate per accompagnare uno stile di guida equilibriato (D), o uno più sportivo (S); in questo caso il motore mantiene regimi elevati per un’erogazione sempre perfetta.

La trazione integrale permanente quattro, garanzia di massima stabilità e sportività, completa la dotazione della più piccola tra le “Q”. Il suo segreto? La distribuzione ideale della coppia tra l'asse anteriore e posteriore, che rende sicuri e agevoli anche i passaggi più insidiosi, su terreni scivolosi e sconnessi.

Continua a seguirci per rimanere aggiornato sulle novità di prodotto della più #untaggable di tutte le Audi.